Lo stress è la risposta naturale del corpo umano al pericolo, alla preoccupazione e a qualsiasi tipo di minaccia per il benessere di un individuo. Sebbene la causa dello stress sia diversa per tutti, ci sono fattori scatenanti comuni che possono contribuire, inclusi periodi di incertezza, cambiamenti significativi della vita, sensazione di pressione, perdita di controllo ed essere troppo occupati.

Gli esseri umani sono programmati per resistere a una quantità limitata di stress durante la loro quotidianità, ma quando i livelli di stress raggiungono livelli schiaccianti o cronici, ciò che una volta veniva scrollato di dosso come la tensione da 9 a 5 si intensifica rapidamente, portando a livelli emotivi e fisici avversi effetti. Ad esempio, è comune sentire parlare di mal di testa, insonnia e tensione muscolare legati allo stress. Sebbene questi sintomi siano tra i più noti, potresti riscontrare altri sorprendenti effetti collaterali legati allo stress che tendono a volare sotto il radar.

Indice dei contenuti

na diminuzione della libido

Durante eventi di forte stress, il corpo sposta la sua energia verso le funzioni fondamentali di sopravvivenza attraverso quella che è comunemente nota come risposta “combatti o fuggi”. Fisicamente, lo stress può portare a un rilascio di ormoni destinati a rispondere all’aumento della frequenza cardiaca, della frequenza respiratoria e della pressione sanguigna, che diminuisce le funzioni non essenziali come la procreazione. Mentalmente, lo stress può riempire la tua mente di pensieri spiacevoli, che possono rendere difficile concentrarsi sull’intimità.

Le donne hanno il doppio delle probabilità di sperimentare questo effetto collaterale rispetto agli uomini. Fortunatamente, ci sono risorse del desiderio sessuale femminile come queste per aiutare ad affrontare e superare questo sintomo di stress spesso frustrante.

Aumento di peso

Gli stessi ormoni di lotta o fuga che influenzano la libido sono anche collegati all’aumento di peso. Sotto forte stress, il tuo corpo sta semplicemente cercando di sopravvivere, il che significa che aumenta la quantità di grasso che immagazzina. Insieme a un aumento delle voglie di cibo malsano, in particolare cibi zuccherini e grassi, è comune ingrassare mentre si è sotto pressione.

Problemi di memoria

Il cortisolo, l’ormone dello stress, può devastare il tuo cervello rendendo più difficile la formazione di nuovi ricordi, il che si traduce in una perdita di memoria a breve termine. È stato anche dimostrato che lo stress impedisce il richiamo della memoria e ha un impatto negativo sulla memoria spaziale. Dimentichi completamente dove metti le chiavi o il cellulare? La causa potrebbe essere una scadenza ravvicinata o un’emergenza familiare.

Sistema immunitario compromesso

Se esposto a stress continuo, il tuo corpo ha meno probabilità di combattere l’infezione con successo. Sebbene potenzialmente anche correlato agli ormoni, un sistema immunitario indebolito può derivare da altri impatti dello stress, vale a dire, meno sonno ed esercizio fisico e una dieta povera. Sarai più suscettibile a tutto, dal comune raffreddore all’herpes zoster, che è stato collegato allo stress cronico.

Crescita di capelli e unghie

Tutti sanno che lo stress può causare i capelli grigi , ma può anche portare alla caduta dei capelli e alla crescita stentata di capelli e unghie. Si pensa che gli ormoni abbiano un ruolo negli effetti che lo stress ha su capelli e unghie. Tuttavia, proprio come un sistema immunitario compromesso, le tue abitudini quotidiane potrebbero sgretolarsi sotto la pressione delle presentazioni in arrivo, guidando la tua salute su una strada accidentata (e fiancheggiata da alimenti trasformati). In caso di abbuffate di snack e cibi spazzatura, sii consapevole della tua dieta e ottieni un aiuto extra da biotina, vitamine C, D ed E , ferro e zinco.

Problemi digestivi

C’è un forte legame tra il tuo cervello e l’intestino. Sorprendentemente, la tua salute intestinale dipende dalla salute del suo partner nel crimine: il tuo cervello. Come mai? Quando sei sotto stress, spesso innesca sintomi simili all’IBS, tra cui reflusso acido, gonfiore, crampi allo stomaco e diarrea. Lo stress influisce sui nutrienti che il tuo corpo assorbe, sulla velocità con cui elabora il cibo e può persino causare spasmi nell’intestino.

Problemi respiratori

Se hai una storia di malattie respiratorie, come l’asma, lo stress può aggravare o peggiorare i tuoi sintomi. Chi non ha una malattia respiratoria non corre il rischio di svilupparne una a causa dello stress. Tuttavia, questi casi di stress e nervi dovrebbero comunque essere consapevoli di questo effetto collaterale. Nella maggior parte dei casi, lo stress cronico porterà ad attacchi di panico, che spesso vengono con difficoltà respiratorie.

Insomma

While it may be challenging to distinguish everyday stress from unbearable emotional anguish, avoid settling for anxiety-filled existence. Instead, pry your life from stress’s pinching grip and release the tension holding you back.

READ  Cosa rende i segni acrilici un eccellente strumento promozionale?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here