Effettuare le misurazioni corporee, pratica comunemente svolta dagli atleti per valutare i progressi ottenuti dall’allenamento, How To Measure Waist o da chi ha praticato una dieta per dimagrire. Se sei a dieta, devi effettuare le misurazioni ogni 30 giorni.

Inoltre, possono essere utili per cucire o acquistare vestiti. Nel caso avessimo bisogno di loro per cucire un vestito, è sempre necessario lasciare del tessuto extra, che verrà utilizzato per cuciture e orli.

Misura correttamente: come misurare la vita

Per effettuare una corretta misura è consigliabile vestirsi il meno possibile ; sarebbe preferibile indossare il minimo di intimo, evitando ovviamente i reggiseni imbottiti per le donne. Non misurarti mai con abiti larghi: se non vuoi spogliarti, indossa qualcosa di aderente . Per avere una corretta misura di come correre più velocemente è preferibile utilizzare il metro da sarto. Va bene sia il tessuto morbido, che quello in plastica o in gomma flessibile.

Per le misure del girovita e del torace, si consiglia di stare in piedi e respirare normalmente. Inoltre, è sempre consigliabile farsi aiutare da qualcuno. In sintesi, misurano sia le lunghezze che le circonferenze. Per misurare le varie circonferenze del corpo, il metro a nastro deve essere parallelo al pavimento, mentre per le lunghezze è parallelo o perpendicolare, a seconda dell’orientamento della porzione di corpo da misurare .

Qualunque sia lo scopo, se visualizzare l’andamento di un allenamento o di una dieta o cucire un abito, è sempre necessario annotare le misure. In questo modo potremmo confrontarli successivamente, nel primo caso, e utilizzarli per creare un capo nel secondo caso.

Come misurare il girovita

In combinazione con il valore dell’indice di massa corporea (BMI), la circonferenza addominale rappresenta un parametro predittivo critico per determinare il grado di obesità e i rischi per la salute associati. Un accumulo di grasso viscerale che si trova nella parte dell’addome, di tipo maschile (androide o obesità di mele) aumenta il rischio di malattie cardiache, ipertensione, diabete, ecc. E mortalità in generale, rispetto ad un accumulo di tipo femminile (prima della menopausa) (ginoide o pera) nella parte inferiore del corpo (cosce, glutei).

Ecco come misurare la circonferenza della vita

La misurazione della vita è un metodo semplice, pratico ma affidabile.

  1. Prendi un normale metro a nastro non elastico.
  2. Posizionati davanti a uno specchio (sarà più facile controllare di misurare correttamente). L’addome deve essere nudo.
  3. Posiziona il metro a nastro all’altezza della vita, orizzontalmente, parallelamente al pavimento.
  4. Ricorda che la vita è la parte più stretta dell’addome (quella che generalmente si trova appena sopra il bordo superiore delle creste iliache).
  5. Se la vita non è molto evidente, tieni l’ombelico come punto di riferimento. Il nastro dovrebbe essere sempre su una linea parallela al pavimento.

Misure femminili

Per le donne, le circonferenze prendono in considerazione:

  • Seno
  • Della vita
  • Fianchi
  • Della coscia
  • Del braccio

Come misurare il bordo del seno

Per farlo correttamente, devi stare di fronte alla donna. Per fare questo, è necessario utilizzare un metro a nastro, posizionandolo leggermente e facendolo scorrere attorno al busto all’altezza del reggiseno. Il metro a nastro dovrebbe essere allungato alla dimensione dei capezzoli per misurare senza stringere troppo . Le misure considerate Come pulire le orecchie perfette sono comprese tra 82 e 92 cm. Tuttavia, questo parametro può variare molto sulla conformazione fisica del soggetto.

Prendi le misure a livello della vita: come misurare la vita

Questa misurazione deve essere effettuata a pelle nuda, nella parte più stretta interposta tra la base toracica e la parte superiore dei fianchi, appoggiando leggermente il metro a nastro senza stringere . Di solito, quest’area si trova da 2,5 a 5 cm sopra l’ombelico. I calcoli considerati “perfetti” per una donna vanno dai 58 ai 64 cm, ma anche in questo caso possono esserci molte variazioni. Alla fine, puoi misurare la pancia, che corrisponde all’area ombelicale o un po ‘più in basso . È qui che il grasso si accumula per primo e può essere una misura essenziale nel caso di diete dimagranti.

Misura dei fianchi

Per misurare correttamente la circonferenza dei fianchi, è necessario misurarla nella zona appena sopra la larghezza massima dei fianchi ; è sbagliato misurare appena sotto la vita. Le misure considerate “perfette” sono comprese tra 87 e 92 cm, ma anche in questo caso ci sono molte variazioni costituzionali.

Le misure della coscia

La corretta misurazione della coscia deve essere eseguita nella sua parte iniziale, che di solito è la più grande . Misurarlo al centro della gamba è sbagliato.

Misura del braccio

Viene eseguito al centro del muscolo bicipite , esattamente a metà strada tra il gomito e la spalla.

Circonferenza polpaccio

LEGGI In che modo la valutazione e l’apprendimento online stanno trasformando il settore dell’istruzione

Deve essere eseguito nel punto più largo.

Misure maschili

Inoltre, nell’uomo, la misurazione delle circonferenze di:

  • Il petto
  • Vita
  • Hips
  • Braccio
  • Vitelli

Le procedure sono identiche a quelle che si svolgono nelle donne. Negli uomini, le ascelle prendono come riferimento la zona del torace.

Nel mondo della moda, la valutazione della misura del collo è fondamentale, soprattutto negli uomini.

Misurazione del collo negli esseri umani

Inoltre, in Italia, di solito è espresso in pollici . Quest’ultima unità di misura è di origine inglese e corrisponde a circa 2,5 cm.

Per misurare la circonferenza del collo, è necessario far scorrere il metro a nastro alla base del collo e iniziare a correre dove si chiude il colletto di una camicia . Se, ad esempio, questa misura fosse 39 cm, considerando che un pollice è 2,5 cm, sarebbe pari a 15,5 pollici.

Altre misure preziose per cucire abiti

Altre misure, oltre alle precedenti, sono quelle utilizzate per cucire abiti come:

  • Misura spalle: si prende dall’estremità di una spalla all’altra, dietro la schiena, posizionando il metro a nastro parallelamente al pavimento, immaginando dove si vogliono le cuciture.
  • Distanza tra il colletto e la cucitura della spalla.
  • Misura manica: percorre l’esterno del braccio mantenendolo parallelo al pavimento.
  • La misura della lunghezza di una giacca: si prende tracciando una linea retta tra il centro della parte superiore della spalla fino a dove si vuole l’orlo della stessa.
  • Lunghezza del pantalone: ​​si prende misurando la distanza dalla vita al punto in cui si desidera l’orlo del pantalone, seguendo una linea retta nella parte anteriore della gamba.
  • Distanza tra cavallo e gamba dei pantaloni a livello della cucitura interna.
  • Circonferenza della caviglia: questa è utile, in quanto ci permette di decidere la larghezza dei pantaloni, più o meno aderenti alla caviglia.
  • Distanze dal cavallo alla parte centrale della vita, davanti e dietro: la distanza tra l’ombelico e l’area anteriore interna e dalla vita alla parte centrale della schiena interna.
READ  Come posso modificare un file PDF gratuitamente?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here